domenica 21 giugno 2020

1928 - Western Union Cablegram


Western Union Telegraph Company è un' impresa creata nel 1851 per offrire servizi di comunicazioni telegrafiche negli Stati Uniti. Originariamente conosciuta come  "New York e la Mississippi Valley Printing Telegraph Company", la Western Union (come fu ribattezzata nel 1856 dopo una serie di acquisizioni) costruì la prima linea telegrafica transcontinentale della nazione nel 1861. La compagnia entrò velocemente nel campo telefonico ma, dopo aver perso un battaglia legale con la Bell Telephone nel 1879 passò completamente a gestire le comunicazioni telegrafiche. Il business telegrafico di Western Union crebbe rapidamente, raggiungendo oltre 200 milioni di telegrammi nel 1929. Nel 1943, dopo l'acquisizione di Postal Telegraph e di circa altri 500 concorrenti, Western Union era la più grande azienda nel suo campo. Durante gli anni '60, a fronte del forte calo del telegrafo e all'aumento dei costi, la società si trasformò offrendo una serie di servizi correlati.



mercoledì 10 giugno 2020

1981 - 80° anniversario collegamento radio tra Canada e Inghilterra



Il 12 dicembre 1901 Guglielmo Marconi stabilì, dalla stazione di Poldhu in Cornovaglia (Inghilterra), il primo collegamento radio intercontinentale, trasmettendo a 4.000 km di distanza (St. John’s, Newfoundland, Terranova, Canada) tre brevi scariche, corrispondenti ai tre punti della lettera S dell’alfabeto Morse.

mercoledì 3 giugno 2020

1941 - Marconi Radio Telegraph Company of Egypt

Telegramma del 1941 trasmesso dalla Marconi Radio Telegraph Company of Egypt (compagnia associata alla "Eastern Telegraph Company Limited")


mercoledì 12 febbraio 2020

ONU - 13 febbraio - Giornata mondiale della radio

Busta primo giorno - Ginevra

Per celebrare la Giornata mondiale della radio del 13 febbraio 2013, l' Amministrazione postale delle Nazioni Unite ha emesso sei francobolli dotati di una funzione interattiva speciale. Questa funzione consente l'utilizzo di un Iphone, smartphone o tablet per scaricare e lanciare l'applicazione radio dell'ONU, per visualizzare i francobolli e per avere informazioni sulla radio ( www.unmultimedia.org/radio/stamps/).

sabato 18 gennaio 2020

1934 - Situazione della ricezione radiofonica in Italia e Colonie



Il periodico "rapporto" relativo alla ricezione radiofonica in Italia e Colonie, pubblicato sul'organo ufficiale dell'Associazione Radiotecnica Italiana. Associazione che, oggi, prende il nome di Associazione Radioamatori Italiani (A.R.I.)

giovedì 28 novembre 2019

1944 - Deutsche Reichspost


Telegramma tedesco del 1944. Le Deutsche Reichspost furono fondate nel 1871 grazie all'unificazione voluta da Guglielmo I di Prussia. Per mostrare l'unità della Germania  i primi francobolli emessi nel 1872 riproducevano l'aquila imperiale insieme alla scritta Deutsche Reichspost. Il Reichspostministerium , durante il nazionalsocialismo, aveva autorità su tutti i settori di ricerca e sviluppo della tecnologia (alta frequenza, trasmissione via cavo, metrologia  e acustica).

martedì 5 novembre 2019

1974 - Guglielmo Marconi


Emessi  il 24 aprile 1974
£ 50. • Ritratto di Guglielmo Marconi • verde e grigio 
£ 90 • Ritratto di Guglielmo Marconi • policromo

sabato 2 novembre 2019

1929 - Compagnia Generale di Elettricità



Pubblicità apparsa nel numero 50 del RADIORARIO del 1929. Fu fondata nel 1921 a Milano come divisione italiana del gruppo industriale statunitense General Electric. L'attività della società inizialmente si occupava della commercializzazione di apparecchi radioricevitori della RCA.

Verso la fine degli anni venti cominciò a diventare produttore sempre di apparecchi radiofonici. L'azienda crebbe rapidamente, e negli anni trenta si pose tra le prime a livello nazionale sia nella produzione che nel mercato delle radio. Notevole successo riscossero modelli come Audioletta, Consoletta e Radio Balilla. La produzione venne ampliata anche ai radiofonografi, amplificatori, altoparlanti, cuffie e sistemi di registrazione e riproduzione.

[Wikipedia]

sabato 12 ottobre 2019

1943 - Scott Marine Receiver (USA)


Pubblicità del 1943 del ricevitore statunitense "Scott Low Radiation" prodotto dalla Scott Radio Laboratories. La caratteristica principale di questo ricevitore era quella di avere basse emissioni da parte dell' oscillatore locale. Tutto questo per impedire quello che si pensava potesse essere un pericolo durante la II Guerra Mondiale: essere individuati dai sottomarini nemici grazie al rumore generato proprio dall'oscillatore locale. Si pensava infatti che i ricevitori nemici fossero in grado di ricevere il segnale sino a 100 miglia di distanza... In realtà questa caratteristica serviva principalmente per impedire di disturbare il corretto funzionamento di altri apparati di bordo posti nelle vicinanze.

domenica 16 giugno 2019

sabato 11 maggio 2019

1960 - Antenna RAI Caltanissetta


Cartolina "viaggiata" degli anni sessanta dell'impianto RAI di Caltanissetta - L'impianto, ora inattivo, era utilizzato per la radiodiffusione in onde lunghe, medie e corte. Il suo principale elemento è un'antenna omnidirezionale di 286 metri di altezza, che detiene il primato per la struttura più alta d'Italia, essa si erge su una collina di 660 metri di altezza s.l.m. Il trasmettitore è visibile anche dalla città di Enna che dista 36 km.