Visualizzazione post con etichetta Monte Penice. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Monte Penice. Mostra tutti i post

sabato 29 novembre 2014

Centro trasmittente RAI di Monte Penice

Cartolina della serie "RAI" non viaggiata (anni '60?)

Il sito di Monte Penice inizia ad essere operativo dal 1953, agli albori della televisione italiana. Le prime antenne del centro trasmittente sono state realizzate dalla General Electric nell'ambito del Piano Marshall per la ricostruzione dell'Italia dal secondo dopo guerra. L'impianto di Monte Penice è uno dei primi ripetitori attivati in Italia assieme a quelli di Torino Eremo, Milano, Genova Portofino, Monte Serra, Monte Peglia e Roma. Il 4 gennaio 1954 iniziano le trasmissioni del Programma Nazionale (attuale Rai 1) sul canale VHF B che rimarrà attivo fino al 26 novembre 2010 per il passaggio al digitale terrestre (dopo ben 57 anni di servizio). Nel 1961 viene attivato sul canale UHF 23 il Secondo Programma (attuale Rai 2) e nel 1979 si attivano gli impianti per la terza rete (Rai 3) a diffusione regionale sul canale UHF 35. Oltre alla versione lombarda di Rai 3 sul canale UHF 35, viene attivata anche la versione piemontese sul canale UHF 36.

[fonte: Wikipedia]